giovedì 14 dicembre 2017 - aggiornato alle ore 23:39        

Avanti Tutta ed Avis Comunale di Perugia insieme per una donazione di gruppo

avanti tutta e avis1

PERUGIA – Avanti Tutta ed Avis Comunale di Perugia insieme per una donazione di sangue di gruppo. Si rinnova così la collaborazione tra le due associazioni con un grande gesto di solidarietà.

Mercoledì mattina (6 dicembre) un gruppo di volontari si sono presentati presso il servizio Servizio Immuno Trasfusionale (SIT) dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. Insieme hanno fatto la fila e dopo il prelievo sono stati accolti da Leonardo Cenci che ha portato loro una gustosa colazione. Leonardo ha ringraziato personalmente uno ad uno tutti i donatori presenti nella sala di aspetto del Centro Trasfusionale, ricordando loro che stavano facendo un gesto importantissimo.
«La donazione è un gesto importante che oltre a far del bene a chi dona, perché attraverso la donazione si può tenere sotto controllo il proprio stato di salute, è un grandissimo gesto di carità verso il prossimo – ha detto Leonardo Cenci -. Invito tutti a donare, perché la donazione di sangue è un piccolo gesto che può salvare delle vite umane. Io da ex donatore posso dire che ogni volta che donavo sangue stavo meglio. La mia prossima sfida è quella nel 2018 di tornare ad essere un donatore di sangue effettivo».

Il presidente Avis Perugia
Fabrizio Rasimelli, ha voluto ribadire l’importanza del “fare rete”: «Prosegue il percorso di Avis sempre verso una più attiva collaborazione con le altre associazioni, ne è un esempio il gesto di questa mattina. Mi preme sottolineare che stiamo lavorando al meglio per migliorare il servizio, non a caso in questi giorni è in atto un servizio sperimentale di prenotazione della donazione, che nel suo primo giorno (martedì 5 dicembre) ha già riscosso un gran successo. È importante lavorare insieme per cercare di soccombere a questa costante carenza di sangue».

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta