lunedì 23 ottobre 2017 - aggiornato alle ore 18:56        

Gualdo Tadino, Facebook censura Sgarbi. Presciutti: “Inaccettabile”

presciutti krosno

GUALDO TADINO – “La decisione del social network Facebook di oscurare lo spot della mostra evento Seduzione e Potere che con grande orgoglio la nostra città ospiterà fino al prossimo 3 dicembre presso la chiesa monumentale di S. Francesco – dice il sindaco Presciutti –  è un atto di censura inaccettabile che non può essere tollerato. Paragonare capolavori assoluti dell’arte italiana che spaziano dal ‘500 al ‘700 molti dei quali per la prima volta esposti al pubblico, a cose se che non possono essere mostrate ad un pubblico che non ha ancora raggiunto la maggiore età è una dimostrazione di ignoranza assoluta ed una mancanza di rispetto nei confronti di una intera comunità. Sono profondamente indignato per quanto accaduto, tutto ciò non può passare in sordina, sarà mia cura informare puntualmente le istituzioni regionali e nazionali su quanto accaduto per chiedere l’immediato ripristino della possibilità di far godere anche in rete alcune pillole di un evento culturale di enorme rilievo nazionale ed internazionale che abbiamo costruito grazie al contributo di tanti privati e delle istituzioni, curato magistralmente dal Prof. Vittorio Sgarbi e da Antonio D’Amico. Anche in virtù di questo inaccettabile episodio intensificheremo il nostro rapporto con le scuole affinché anche e soprattutto i più giovani possano godere dello spettacolo di altissimo spessore artistico e culturale che fino al prossimo 3 dicembre potrà essere ammirato solo a Gualdo Tadino”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta