“Il futuro della medicina al femminile tra vecchi problemi e nuove realtà” è il tema dei Venerdì Orvietani di aggiornamento in ostetricia e ginecologia

ORVIETO – Tornano puntuali i “Venerdì Orvietani di aggiornamento in ostetricia e ginecologia” promossi dal direttore della struttura complessa di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale “Santa Maria della Stella” Dr. Patrizio Angelozzi.
L’appuntamento del 7 giugno, che si svolgerà nell’auditorium Eugenio Fumi in via dell’Innovazione a partire dalle ore 10 per l’intera giornata, avrà come tema “Il futuro della medicina al femminile tra vecchi problemi e nuove realtà” e affronterà diversi argomenti quali la prevenzione, la gravidanza a rischio, il parto pretermine, le nuove sfide per la cura dei tumori femminili, la prevenzione del cervicocarcinoma nell’era dell’HPV e del vaccino, l’alimentazione e la prevenzione oncologica al femminile, la diagnostica per immagini, il ritardo di crescita e lo studio ecografico della placenta.
E’ prevista la partecipazione di esperti provenienti da Roma, Bologna, Perugia, Foligno e Orvieto.
L’evento è accreditato per le seguenti professioni: medico chirurgo (discipline anestesia e rianimazione, chirurgia generale, ematologia, ginecologia ed ostetricia, malattie infettive, microbiologia e virologia, oncologia, radioterapia), ostetrica/o, infermiere, infermiere pediatrico, fisioterapista.
Nota stampa consultabile nel sito web istituzionale dell’Azienda Usl Umbria 2: http://www.uslumbria2.it/notizie/il-futuro-della-medicina-al-femminile-tra-vecchi-p

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail