Narni, mobilità alternativa, Morelli: “Pums grande opportunità per mettere al centro persona e non macchina”

NARNI –  “E’ un progetto ambizioso che in un’ottica di sostenibilità vuole mettere al centro la persona e non la macchina”. A dirlo è l’assessore comunale allo sviluppo Alfonso Morelli a proposito del Pums (Piano urbano di mobilità sostenibile) la cui fase partecipativa è recentemente iniziata.

“Il Pums – nota Morelli – vede la stretta collaborazione fra Terni e Narni ed ha l’obiettivo di progettare una mobilità sostenibile che guardi al miglioramento della qualità dell’aria. Un aspetto che passa anche e soprattutto per una nuova organizzazione della mobilità”.

L’assessore ricorda poi che Terni e Narni puntano in maniera determinata al coinvolgimento di tutti gli attori del territorio a vario titolo interessati, ad iniziare dai cittadini.

“Fra gli strumenti previsti – sottolinea sempre Morelli – c’è un questionario da compilare in forma anonima utile sia per raccogliere informazioni sulle attuali abitudini di spostamento, sia per avanzare liberamente proposte sulla mobilità urbana e alcuni tavoli tematici”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail