Ast, concluso l’incontro al Mise tra sindacati, ministro Guidi e viceministro all’Interno Bubbico

Si è concluso poco prima delle 16 l’incontro al Mise tra i rappresentanti sindacali dei lavoratori dell’Ast con il viceministro all’Interno, Bubbico, e il ministro allo sviluppo economico  Guidi. L’incontro era stato reso necessario dopo gli scontri tra operai e polizia. Quando il corteo ha raggiunto la sede del Mise, i rappresentanti sindacali nazionali e locali hanno chiesto e ottenuto di essere ricevuti dai rappresentanti del Governo. Il sottosegretario Bubbico si è impegnato a parlare con il capo della polizia e con il ministro Alfano per riferire già nella tarda serata di oggi in merito ai tafferugli tra manifestanti e forze dell’ordine.

Il Ministro Guidi, invece, è entrata più nel merito della vertenza sindacale. Ha riferito che il Governo sta lavorando con Thyssenkrupp per modificare il piano industriale e che già dalla prossima settimana potrebbe essere convocato il nuovo tavolo per la ripresa della trattativa. Pare che ci sia l’impegno del Governo a risolvere anche la questione delle aziende dell’indotto (a cui l’azienda ha chiesto un taglio del 20% delle commesse, pena la rescissione dei contratti).

Rispetto al ritardo nel pagamento degli stipendi, il Governo ha riferito che sta facendo pressioni sull’azienda affinché siano erogati già da domani. I sindacati si sono detti disponibili a consentire il rientro in fabbrica degli impiegati (i lavoratori sono in sciopero permanente ndr.) per provvedere all’elaborazione delle buste paga. I presidi, comunque, continuano.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>