Cadevere alle Canarie, potrebbe essere quello della perugina Luciana Bianchi

PERUGIA – Potrebbe essere della perugina Luciana Bianchi, 47 anni, scomparsa qualche mese fa alle Canarie, il cadavere ritrovato in un burrone. Era arrivata alle Canarie con l’obiettivo di cambiare vita Luciana, dopo un periodo di difficoltà. Poi il nulla. Molti sono gli indizi che fanno però pensare a lei, a cominciare dalla vicinanza alla sua abitazione, all’abbigliamento. Manca il riconoscimento ufficiale, poi si ragionerà sulle cause. Probabile l’incidente o il gesto volontario.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta