Preci, i vigili del fuoco diventano cittadini onorari: premio per straordinario lavoro svolto dopo il sisma Cerimonia oggi con il sottosegretario Bocci. Sarà presentato anche un volume dedicato al terremoto

PRECI – Il Comune di Preci ha deciso di concedere la cittadinanza onoraria ai vigili del fuoco per il lavoro svolto all’indomani del terremoto del 2016. “Sono stati indispensabili sia per il soccorso sia per la messa in sicurezza degli edifici”, spiega il sindaco di Preci, Pietro Bellini. “Consegniamo loro questo attestato per aver dato a tutta la popolazione aiuto, forza e coraggio di andare avanti”. La manifestazione si svolgerà a Borgo Preci (Madonna della Peschiera), sabato pomeriggio, a partire dalle ore 17, alla presenza dell’on. Gianpiero Bocci, sottosegretario di Stato al Ministero dell’Interno. Nel corso dell’evento verrà presentata anche la pubblicazione ‘Preci. Oltre il sisma’ voluta dall’amministrazione comunale, in collaborazione con il comando regionale dei Vigili del Fuoco, per documentare l’impegno profuso dai pompieri di ogni parte d’Italia per venire incontro alle esigenze della popolazione, per recuperare gli effetti personale di chi è rimasto senza casa, per mettere in sicurezza gli edifici pubblici e privati, per recuperare i beni culturali, per compiere demolizioni di edifici per tutelare la pubblica incolumità. Tutto questo con grande professionali, umanità e coraggio. “Con il conferimento della cittadinanza onoraria – ribadisce  il sindaco Bellini – si vuole suggellare un legame profondo con il territorio, con le istituzioni e soprattutto con la popolazione locale che, quanto prima, intende tornare alla normalità conservando però la memoria di quanto accaduto. Solo in questo modo sarà possibile far sì che il terremoto, da evento estremamente negativo, possa trasformarsi in una nuova occasione di sviluppo partendo da una comunità unita e in grado di conservare le proprie radici, la propria cultura, la propria storia”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>