giovedì 14 dicembre 2017 - aggiornato alle ore 23:38        

Tag Archives: Meteo

L’Umbria è bollente, a Perugia quasi quaranta gradi: è tra le città più calde d’Italia

anziani caldo

PERUGIA – L’Umbria all’insegna del caldo torrido, con temperature fra 30 e 38 gradi ovunque, con punte fino a 40 a Perugia, considerata una delle città più calde d’Italia insieme a Bologna, Bolzano, Brescia, Torino, Palermo, Firenze, Ancona, Pescara, Campobasso e contrassegnata con il bollino rosso del ministero della Salute, che indica un’emergenza caldo con

Leggero peggioramento delle condizioni atmosferiche

Oggi venerdi  14 luglio il  rapido passaggio della coda di una perturbazione sull’area adriatica porterà un po’ di refrigerio ponendo fine a questa 3° lunga ondata di calore,  prima al nord e poi ,su tutto il versante adriatico e un po’  meno sul settore tirrenico. Il cambio di masse d’aria potranno innescare anche temporali sul

Umbria, continua il tempo instabile

Per altre 48 ore sull’Italia affluirà aria fredda ed instabile che darà luogo, in particolare durante le ore pomeridiane, ad annuvolamenti anche estesi nelle aree interne peninsulari, associate a piogge e temporali, seguiranno ampi rasserenamenti serali, le temperature sia nei valori minimi  che massime saranno fino a mercoledi  10 maggio al di sotto delle medie

Umbria, il tempo peggiora: possibili nevicate sugli appennini

Una veloce perturbazione a carattere freddo nella giornata di oggi martedi 18 aprile attraverserà rapidamente la penisola italiana portando un brusco cambiamento del tempo con il ritorno del freddo e della neve in molte aree dell’appennino centrale sopra i 1000 metri. La perturbazione si porterà  poi, sui Balcani dove, stazionerà per un paio di giorni,

Umbria, giornate serene fino a domenica 19

L’alta pressione continua ad interessare tutta l’Europa Mediterranea impedendo alle perturbazioni atlantiche di scendere sotto l’arco alpino, prolungando cosi ancora per alcuni giorni (almeno fino alla metà della prossima settimana) il tempo soleggiato e mite presente su molte regioni italiane ma acuendo  nel contempo, sopratutto al nord, la presa della siccità presente ormai da 4

Stop all’alta pressione e aumento della nuvolosità

L’alta pressione nelle prossime 24-48 ore subirà una temporanea attenuazione per il passaggio sull’Italia di un moderato fronte freddo proveniente dalla Germania in transito verso  i Balcani. Successivamente da domenica 19 la pressione tornerà ad aumentare su tutta la penisola preannunciando una nuova settimana con assenza di precipitazioni e prevalentemente soleggiata e temperature nel complesso miti

Temperature in rialzo, clima preprimaverile

L’alta pressione ormai si è estesa a tutta la penisola italiana attivando anche  un contributo nord africano  che spingerà  le temperature, almeno le  massime,  verso valori pre-primaverili . Tuttavia, domani  martedi 14 e parte di mercoledi sulle  regioni occidentali ,segnatamente, la Liguria il Piemonte,la Valle d’Aosta  e parte della Toscana tirrenica e sopratutto la Sardegna

Terni da bollino rosso: in arrivo l’anticlone africano. L’anticiclone farà alzare il termometro della conca con temperature che sfioreranno i 33-34°

anziani caldo

TERNI – Dal freddo al caldo il passo è immediato in alcune giornate. Ma proprio in queste ore tornerà a farsi sentire il vento caldo che ha accompagnato i mesi di giugno e di luglio. In arrivo un nuovo anticiclone africano che dalla Spagna si estenderà su gran parte dell’Europa centrale. L’anticiclone farà alzare il