Bando aperto per 44 Tirocini extracurriculari nella Zona Sociale 7.

GUALDO TADINO – L’Assessore alle Politiche sociali del Comune di Gualdo Tadino, Presidente della Conferenza di Zona e l’Assessore alle Politiche sociali del Comune di Gubbio, capofila della Zona Sociale 7 comunicano che sono disponibili 44 percorsi di inclusione lavorativa per giovani e adulti con riconoscimento di disabilità ai sensi della L. 104/92, residenti nei Comuni della Zona sociale: Gubbio, Gualdo Tadino, Fossato di Vico, Sigillo, Scheggia-Pascelupo, Costacciaro.

Saranno inseritiin tirocini extra-curriculari, 15 giovani(dai 16 compiuti ai 29 anni non compiuti ) e 29 adulti(dai 29 anni compiuti ai 65 anni non compiuti) con disabilità ai sensi della L.104/92, per 8 mesi aumentabili fino a 10.

Attraverso questo bando si vuol sostenere la partecipazione attiva al mercato del lavoro di soggetti a rischio di esclusione, attraverso percorsi integrati e multi dimensionali seguiti dal Servizio Accompagnamento al Lavoro (SAL) dei Comuni.

L’Equipe del SAL si occuperà della selezione dei candidati, dell’elaborazione del Progetto Personalizzato per l’attivazione di un tirocinio extracurriculare, della ricerca ed individuazione dell’azienda ospitante il tirocinio, delle successive fasi di inserimento e monitoraggio dell’esperienza.

Per lo svolgimento del tirocinio, di durata pari a 8 mesi, aumentabile fino ad un massimo di 10 mesiin relazione al programma di trattamento, alla persona destinataria sarà erogata una indennità di partecipazione da un minimo di 100 euro/mese ad un massimo di 400 euro/mese modulati secondo l’orario settimanale.

Le domande vanno presentate al proprio Comune di residenza fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Per informazioni e chiarimenti ci si può rivolgere agli Uffici di Cittadinanza dei Comuni.

L’Ufficio di Cittadinanza del Comune di Gualdo Tadino in Piazza Martiri della Libertà, n° 4 (Piano Terra) è aperto con i seguenti orari: Lunedi-Mercoledi-Giovedi-Venerdi dalle ore 9.00 alle ore 13.00; Martedi dalle ore 15.30 alle ore 18.00, Telefono 075-9150 288-235.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail