Trafomec, due Rsu su tre vanno alla Cisl

TERNi . Si sono svolte le elezioni per il rinnovo della Rsu alla Trafomec e la Fim Cisl Umbria ha ottenuto due Rsu su tre, diventando così il primo sindacato. Un risultato storico, che la categoria dei metalmeccanici della Cisl ha definito come un vero e proprio “ribaltone”.

“Un successo che ha premiato la buona volontà e il pragmatismo dei nostri uomini – è stato detto dal segretario generale regionale Fim Cisl Umbria Adolfo Pierotti-. Ringrazio i lavoratori per la fiducia accordataci che è per noi motivo di grande orgoglio. Il lavoro è coordinato da Gianni Cecchetti che, insieme ad un gruppo di lavoratori che hanno sempre creduto nella nostra organizzazione, ha dato i suoi frutti. Il nostro uomo di riferimento nello stabilimento di Tavernelle è Filippo Laloni che ha aggregato intorno al suo modo di fare la maggioranza dei lavoratori, potendo contare anche sull’impegno diFederico Malizia. Loro sono diventati la nostra grande squadra”.

“Una fiducia quella accordata dai lavoratori della Trafomec –sottolinea Riccardo Marcelli, segretario regionale della Cisl Umbria- che conferma il lavoro che l’organizzazione sindacale sta portando avanti sia nella nostra regione che a livello nazionale”.

“La Fim Cisl Umbria continuerà a lavorare bene –conclude Pierotti- nel tentativo di essere il sindacato di tutti, in una azienda che vive momenti difficili da tempo, dove le aspettative hanno dovuto lasciare spazio alla realtà”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia una risposta