Una pausa e poi di nuovo primavera

Nelle prossime 24 ore il campo di alta pressione sull’Italia subirà una temporanea attenuazione per il veloce passaggio di un fronte freddo che dall’Europa centrale ,prima si porterà sul  settore nord orientale alpino e poi dall’alto adriatico punterà in direzione della Sardegna attraversando rapidamente nella nottata tra oggi e domani(martedi 26) l’appennino settentrionale con fenomeni anche intensi e nevicate sopra gli 800-1000 metri segnatamente sul Veneto, Emilia Romagna, Marche,e Toscana settentrionale. Poi,nella seconda parte della giornata di domani , mentre già al nord il tempo tenderà a migliorare con ampie schiarite il peggioramento si porterà sulla Sardegna e successivamente nella giornata di mercoledi  27 sulla Sicilia e regioni estreme meridionali dove le precipitazioni potranno essere estese e localmente  intense. Pertanto ,da mercoledi 27 al centro-nord tornerà a regnare l’alta pressione con venti settentrionali anche forti sulle regioni centrali e temperature in calo anche di 10 gradi rispetto ad ora. Per la seconda parte della settimana da giovedi 28 fino a domenica 31 l’alta pressione riprenderà possesso dell’intera penisola italiana, i venti settentrionali saranno in attenuazione  sull’area centrale  e le temperature riprenderanno a salire sopratutto al nord e da venerdi il tempo migliorerà anche al sud ampio soleggiamento.

Sull’Umbria , la giornata di oggi  lunedi 25 iniziata con cieli sereni, vedrà dal pomeriggio un graduale aumento della nuvolosità e ventilazione occidentale in intensificazione, poi durante la notte saranno possibili ad iniziare dal settore settentrionale della regione rovesci sparsi o temporali in rapido spostamento verso ovest , saranno possibili anche locali nevicate sulle come appenniniche e i venti ruoteranno da nord in rinforzo, la temperature saranno in calo , tuttavia già dalla mattinata di domani avremo un miglioramento con graduale attenuazione dei fenomeni , mentre i venti di tramontana diverranno localmente forti, generale miglioramento nella giornata di mercoledi con venti ancora sostenuti da nord-est, poi da giovedi 28 a domenica 31 tempo stabile e soleggiato con temperature in graduale e costante aumento gianfranco angeloni Perugia Meteo

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail